Dall’idea di dare voce a talenti made in Italy, nasce MYCLAH, a cura dell’imprenditrice Claudia Gatti.

Claudia è originaria di Pesaro ma adottata da Cattolica ormai da lungo tempo. Il suo progetto nasce dall’idea di dare voce a talenti e piccole realtà del made in Italy, offrendo loro una una piattaforma che possa dargli una maggiore visibilità a livello internazionale, promuovendo e sostenendo la bellezza dello stile di vita all’italiana.

MYCLAH è un portale e-commerce specializzato in collezioni italiane ricercate e artigianali. Esso spalanca finestre sul mondo all’insegna della bellezza, del gusto, del viaggio, dell’artigianalità, dei talenti, della moda, 

Prodotti di alto livello, originali e spesso unici , MYCLAH ospita un artigianato tutto all’italiana e per il 90% al femminile.

Oggi abbiamo avuto la fortuna di fare quattro chiacchiere con Claudia, questo è ciò che ci ha raccontato.

Benvenuta ad Host Your Art! Potresti parlarci un po di te e del tuo progetto MYCLAH?

Grazie a voi dell’opportunità. Sono una professionista della moda e da anni collaboro con brands emergenti e giovani talenti per lo sviluppo commerciale e marketing.

Durante il primo lockdown ho maturato l’idea di offrire visibilità ad aziende del Made in Italy. Ho creato così MYCLAH un sito e e-shop lanciato ufficialmente il 15 Settembre.

Un progetto a sostegno del MADE IN ITALY e della sapienza artigiana e manifatturiera che abbiamo in italia.

Sostanzialmente offro una vetrina e promozione di qualità a progetti di moda, design , arte che mi piacciono ed in cui credo.

Supporto anche l’imprenditoria femminile dato che il 99% dei brand che ho accolto sono gestiti da donne.

Il tuo progetto affonda le sue radici nella cultura, arte, artigianato, design italiano. Inoltre, sul tuo sito c’é una sezione che ricorda un blog di viaggi, incentrato sull’Italia. Quali sono i tuoi sentimenti verso il nostro paese? 

Ho avuto la fortuna di viaggiare tantissimo per lavoro e per piacere e devo ammettere di avere visto luoghi a volte strabilianti.

Il nostro paese però è un concentrato di storia, arte , cultura, natura. Amo l’Italia e ho la passione di visitare piccoli borghi, scoprire cibi e culture tradizionali.

Il nostro intento con MYCLAH e di raccontare le nostre bellezze, diffonderle e di valorizzare tutto il bello e buono del vivere #allitaliana

Cosa ispira la tua creatività? Da dove nasce il tuo impulso di connettere e promuovere un’attività come la tua?

Ho sempre avuto profonda ammirazione per le persone creative capaci di visualizzare e poi realizzare qualcosa che prima non esisteva.

Non ho nessun talento artistico putroppo ma so riconoscerlo negli altri. Per MYCLAH seleziono creativi , artigiani , nuovi talenti che propongono cose originali a volte uniche e di grande qualità.

Non mi sono fermata alla moda infatti tra le mie proposte ci sono anche designer di oggetti home decor ed ho stretto anche una collaborazione con la neonata etichetta musicale Musica di Seta della cantautrice Chiara Raggi..

Pensi che l’arte possa aiutare l’umanità a ristabilire un rapporto più equilibrato e sostenibile con il pianeta?

Ne sono convinta. L’arte intesa proprio come capacità di fare, realizzare in maniera armonica e adatta da sempre è la nostra espressione più nobile.

L’arte ci aiuta ad apprezzare la bellezza, la qualità spesso ci costringe a riflettere
Come detto, sostengo creativi del Made in Italy che fanno ‘slow fashion’ poiché ci tengo a comunicare l’urgenza di comprare meno oggetti e di maggior qualità questo proprio anche per la salvaguardia del pianeta.

Ad oggi l’8% di emissioni globali sono riconducibili all’industria dell’abbigliamento e delle scarpe. L’85% dei vestiti prodotti finisce in discarica mentre solo l’1% viene riciclato.

Si tratta ovviamente di grandi produzioni industriali. Per questo dobbiamo sempre più comprare responsabilmente e sostenere la nostra qualità italiana.


Facendo una carrellata tra i brand presenti su MYCLAH: Chiara Quatrale, Veronica Tordi, Pescepazzo, Roberta Tura, Artigiani di Sicilia, Cristina Tessitura a mano, Giovanna Nicolai, Liceo Modisteria, Open couture, Boutique Luisa, La scarpetta di Venere, Galarubina, Paltò special editionKilesa, Coutu , Annasumisura,  Francine Haircare e Sergio Amaranti.

Per aver maggiori informazioni e dettagli: www.myclah.com

Il team di Host Your Art ringrazia Claudia per aver partecipato all’intervista. Vi invitiamo a visitare il suo sito pere sostenere questo bellissimo progetto, l’artigianato italiano e la piccola impresa!

Condividi

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on reddit
Reddit
Share on print
Print
Share on email
Email

Leggi le altre interviste

Richiedi la demo del cpanel